Come in una favola

Atto unico in tre quadri
di gianni ialongo

Se la vita è la trama di seta
su cui si ordisce il tessuto dei sogni,
perché dire: “E’ impossibile”?
Noi non vediamo oltre i confini dell’oggi,
e i sogni appartengono al domani.
Domani tutto può accadere
che i lampioni arrugginiti si rivestano di rose
che i muri scrostati rilucano d’oro
che il cielo pieno di nubi
scopra un cristallo d’azzurro
che un piccolo sogno impossibile
diventi un germoglio fiorito.

==> segue QUADRO I

Annunci

2 risposte a “Come in una favola

  1. Caro Gianni, se non avessi apposto il tuo nome a questa deliziosa commedia, ci sarebbe stato da scommettere che trattavasi di un pregevolissimo autore teatrale inglese. Al quale però non sarebbe mai venuto in mente di fornirne una versione medievale. E se, nelle prossime tenzoni letterarie, venisse proposto ai signori blogghisti questo tipo di escursione nel tempo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...