Racconto a canone inverso

Bach

Pubblichiamo gli otto (più uno) racconti completi (conseguente più antecedente) ricordando ai nostri appassionati lettori che la prima parte di ogni opera (antecedente) è stata SCRITTA DOPO la seconda parte (conseguente) e da un autore diverso. Il racconto si LEGGE ovviamente dall’inizio.
1) Mamma Oca/Er Ciavatta – La volta buona
2) Dicky/Jena camuna – L’ira non adduce più infiniti lutti
3) Jena camuna/Mamma Oca – Il segreto del giardiniere
4) Robertucci/Hedrok – Il male minore
5) Pasquale dalla Luna/Dicky – Cane, dove sei Cane?
6) La fidanzata del figlio ovvero La chica con las bolas
7) Hedrok/DonAldo – In viaggio per Sandhamn
8) DonAldo/Robertucci – Il grido della maschera
## Celesta Liuti – Una missione a alto rischio

Descrizione

Nella musica classica un canone è una composizione contrappuntistica che unisce a una melodia una o più imitazioni che le si sovappongono progressivamente.
Un canone inverso (o canone per moto contrario) fa muovere la voce conseguente in moto contrario alla voce antecedente.

In questa quinta edizione di “Racconto a più mani” abbiamo pensato di riprendere sul piano letterario il medesimo concetto. Gli otto partecipanti scriveranno ognuno per proprio conto la seconda metà di un racconto. Successivamente, seguendo gli accoppiamenti stabiliti per sorteggio (vedi sotto), completeranno gli otto racconti scrivendone l’inizio. In altre parole scriveremo otto racconti completi il cui inizio sarà scritto da un autore diverso da quello della parte finale scritta precedentemente.

Curiosamente esiste un celebre brano musicale, un rondeau scritto nel quattodicesimo secolo, che illustra perfettamente, sia nella parte musicale che nei versi che l’accompagnano, le modalità di questo nostro racconto a canone inverso:
“Ma fin est mon commencement
Et mon commencement ma fin
Est teneure vraiement
Ma fin est mon commencement.
Mes tiers chans trois fois seulement
Se retrograde et einsi fin.
Ma fin est mon commencement.”
Guillaume de Machaut

Sequenze

Dicky scriverà l’inizio del racconto di Jena camuna
DonAldo scriverà l’inizio del racconto di Robertucci
Er Ciavatta scriverà l’inizio del racconto di Pasquale dalla Luna
Hedrok scriverà l’inizio del racconto di DonAldo
Jena camuna scriverà l’nizio del racconto di Mamma Oca
Mamma Oca scriverà l’inizio del racconto di Er Ciavatta
Pasquale dalla Luna scriverà l’inizio del racconto di Dicky
Robertucci scriverà l’inizio del racconto di Hedrok

Una risposta a “Racconto a canone inverso

  1. Da giallista incallita, aggiungo che nel 1968 Mondadori pubblicò nella nota collana poliziesca un romanzo di Agatha Christie dell’anno prima. Nell’originale il titolo era “Endless night”, mentre nella traduzione italiana figurava come “Nella mia fine il mio principio”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...