Mamma Oca – Filastrocca del marinaio

Filastrocca del marinaio
che si era cacciato
in un bel guaio.
Alla sua barchetta
voleva tornare
ma più non sapeva
dov’era il mare.
Cammina e cammina
sempre avanti
per i campi.
Che bel verde mi circonda
che sia il mare?
Non è il blu
il suo solo colore
ma laggiù…
no, no, non sbaglio
non ho preso un abbaglio
vedo, sì vedo una grande onda.

L’onda invece
era una montagna:
una montagna
verde e boscosa
e molto, molto
permalosa.
“Come osa quel babbuino
venirmi vicino
e affermare
che sono un’onda
del mare?
Ma se non so
neanche nuotare!

Bell’onda del mare
un piccolo favore
tu mi devi fare.
Ferma così dovrai restare
sino a quando
con la mia barchetta
sarò in alto mare.
Ho solo questo vestito
se mi bagni rimarrò
infreddolito.
Uffa che noia
starti ascoltare,
ma se proprio qualcosa
vuoi fare,
sino alla cima
mi potrai scalare
e infine piantare
una bandierina.

Scalare un’onda:
ecco un’impresa
mai intrapresa.
Sarò celebre
sarò ricco
tutti i giornali
parleranno di me.
E ho giusto in tasca
non una bandierina
ma una bella vela
da piantare sulla cima.
Com’è sciocco
questo marinaio.
Saprà di sicuro nuotare
ma voglio almeno sperare
che impari presto a scalare
e sulla mia cima
pianti una vela
di robusta tela.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...