Jena camuna – Borghezio martire del Risorgimento


Va Borghezio là in borgata
anzi no, va a Tor Sapienza,
incitando alla clemenza
con retorica pacata
 
verso l’orrida indecenza
che disturba la garbata
cittadella edulcorata
d’esemplare convivenza.
 
Giran pure parolacce,
qualche insulto ma in poesia
perché siam mica africani.
 
Poi, scordando le minacce
di fondar la Padanìa:
“Sia l’Italia agli italiani!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...