Jena camuna – La Leopolda, fascino di una cortigiana d’altri tempi

Il problema delle correnti nel partito si risolve molto semplicemente: basta non chiamarla corrente.


Nel PD non s’han da fare le correnti,
tutt’al più ci si ritrova per la pizza:
si discute poi però ci si armonizza.
E vissero tutti felici e contenti.

Ma se random salta fuori una scugnizza
dalle forme prosperose e seducenti,
e ai maschietti van gli ormoni a centoventi,
ci può star qualche capriccio, qualche bizza.

Certo lei c’ha questo nome un po’ tranchant,
che anche Renzi cita sempre, la Leopolda,
quasi fosse d’altri tempi cortigiana.

Ha quel fascino perverso alla Eva Kant,
che la rende una divina manigolda.
Non ricorda i vecchi tempi del Banana?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...