Jena camuna – Maroni, la ‘Ndrangheta ringrazia


Si conferma in Lombardia la diffusione
della ‘Ndrangheta ovunque ben spalmata:
hanno fatto di recente una retata
che quaranta ne ha affiliati alla prigione.

È l’industria certo più ramificata,
non va in crisi e ignora pur la recessione,
dà una mano pure all’Amministrazione
della cosa che sia pubblica o privata.

Son decenni di lavoro certosino
che han permesso di importar dalla Terronia
il benessere che qui stava sparendo.

A Maroni, già ministro questurino,
va un po’ il merito d’avere qui in Padonia
favorito col negarla il suo crescendo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...