Jena camuna – Renzi: concertazione no, cene sì


C’è qualcuno che spacca il Paese,
parla ancora di servi e padroni,
la più assurda delle divisioni,
per le menti più ottuse ed obese.

Questa gente c’ha rotto i coglioni
perché frena il progresso e le imprese
e pretende la paga ogni mese
e alla fine vuol pur le pensioni.

Scioperati di sindacalisti
senza loro avremmo il paradiso.
Guarda me che organizzo le cene

a mill’euro coi capitalisti
per salvare un Partito diviso.
O la va o mi gioco l’imene

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...