Jena camuna – Napolitanò, Napolitasì: fu vera gloria?


E così Re Giorgio abdica dal trono,
va a godersi, meritata, la pensione.
Ha imbrogliato un po’ le carte al bamboccione
che il cerino adesso ha in mano, non più il cono.

Fu patriota o comunista oppur massone?
Ai dettami del Potere troppo prono
o serafico filosofo in kimono
solo attento a equilibrare la nazione?

Vera gloria fu la sua o badò soltanto
a placar spietatamente ogni fermento
zigzagando tra la rabbia delle folle?

Ora è vecchio e tanto incline al dolce pianto,
troppo fiacco per il peso del cimento.
Assai caro costerebbe l’ermo colle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...