Jena camuna – Bondi: quando finisce un amore


Canto qui la scomparsa di Bondi
non nel senso però del decesso:
dal Partito si è solo dimesso
per contrasti, si dice, profondi.

Lui poeta fra il mite e il depresso
senza mai aver fini secondi
al Silvietto i suoi dì più fecondi
dedicò, trascurando anche il sesso.

Diede l’anima, l’ano e il cervello
per la causa più nobile e giusta:
proclamare l’avvento dell’Unto!

Fra il patetico e a volte il monello
mai fu parte della Filibusta.
Ora giace in Senato, defunto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...