Jena camuna – La morale di Perugia: chi confessa è perduto


A Perugia quella notte novembrina
Halloweèn ha dato il meglio di se stesso:
mettici alcol, metti droga, metti sesso
ne è sortita una miscela malandrina.
                      
Un delitto in quella casa fu commesso:
Meredith morì per mano un po’ assassina
ma la Legge – ben otto anni di manfrina –
dice: “Oibò, mica lo so com’è successo!”.
 
Raffaele e Amanda vengono cassati
e in galera resta Rudy, patteggiato.
I maligni fan questioni di peculio:
 
chi ne ha molto può pagar buoni avvocati
(Rudy è negro, anche se non è un reato).
La Bongiorno… ricordate il Divo Giulio?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...