Jena camuna – Arrestato l’assassino del gioielliere. Purtroppo non è un clandestino


Ma dai, sono contento che l’han preso,
intendo chi ha ammazzato il gioielliere
a Prati, l’ex modello di quartiere
ormai ridotto a un basso vilipeso.
 
La gente – qui il più povero è il droghiere –
da tempo vive un clima sempre teso:
rapine, scippi e furti l’hanno reso
un Bronx in mano alle fecce straniere.
 
I Rom, i clandestini e quegli slavi
son troppi e tanti sono delinquenti,
crudeli come e più di un animale.
 
Fortuna c’è Salvini coi suoi bravi,
i nazi Casapound, patrioti ardenti.
Che dite, era di Napoli quel tale?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...