Jena camuna – Partito della Nazione: Rossi, Bianchi e Verdini


Si discuta e si dibatta,
pure un po’ ci si accapigli,
come si usa tra famigli.
Ma non può finire patta.
 
Con cavilli e con appigli
l’avversario si arrabatta?
tu armeggiando nella patta
tiri fuori palle e artigli.
 
Sul Senato si decida
quel che s’è deciso già,
o si ferma la ripresa.
 
Come dentro una corrida
sangue e grasso colerà.
Già Verdini è a mano tesa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...